Consigli

Dove posizionare il porta rotolo della carta igienica?

Se ti stai chiedendo dove e come va posizionato il porta rotolo della carta igienica nel bagno, nel nostro articolo trovi la risposta al tuo dubbio!

Indice
  1. Dove posizionare il porta rotolo della carta igienica?
  2. Modelli di porta rotolo della carta igienica

Quando si ristruttura il bagno di una casa appena acquistata o di una dove si vive, si è chiamati a prendere tutta una serie di decisioni: che tipo di piastrelle usare? Con quale colore tinteggiare le pareti? Che tipo di arredamento acquistare? Tra queste domande, ce n’è una che può causare più problemi delle altre e riguarda la necessità di capire dove posizionare il porta rotolo della carta igienica.

Essendo un oggetto funzionale piuttosto che estetico, nonostante ci siano soluzioni di design, l’ultima cosa che si vorrebbe è quella di metterlo in evidenza. Stessa cosa vale per lo scopino. Purtroppo però si è costretti a ragionare in chiave pratica, in quanto è impensabile doversi alzare dal water per cercare la carta igienica. Forse se si abitasse da soli sarebbe quasi fattibile ma quando si è in famiglia, in coppia o s’invitano degli amici e dei parenti nella propria casa, è necessario metterli a loro agio nel bagno e non far fare loro la fine di Reuben Feffer, alias Ben Stiller, nel film E alla fine arriva Polly

Se hai visto questa commedia ti ricorderai che a casa di Polly, interpretata da Jennifer Aniston, Reuben si ritrova ad avere urgente bisogno del bagno e nel momento di pulirsi, si rende conto che la carta igienica è terminata combinando un disastro epocale.

Rassegnati quindi a posizionare il tuo porta rotolo secondo delle precise linee guida che ti andiamo a illustrare subito!

Dove posizionare il porta rotolo della carta igienica?

Il punto giusto dove collocare il porta rotolo della carta igienica nel bagno è vicino al water e di solito si mette a destra a un’altezza compresa tra i 40 e i 60 centimetri da terra. La distanza, dal lato del WC, deve invece essere dai 20 ai 30 centimetri

Bagno con wc, porta rotolo e porta scopino bagno

Modelli di porta rotolo della carta igienica

In commercio ci sono svariate tipologie di porta rotolo e la scelta dell’uno o dell’altro dipende dalle dimensioni del tuo bagno. Se è piccolo, ti consigliamo di utilizzarne uno fissato alla parete o a un mobile, in quanto risulta meno ingombrante. Se invece disponi di uno spazio discreto, puoi avvalerti di quello con scopino integrato che va posato a terra, vicino al WC.

I modelli a tua disposizione sono:

  • Porta rotolo chiuso o semi aperto
  • Porta rotolo aperto
  • Porta rotolo a ventosa
  • Porta rotolo con scopino integrato

Il materiale con cui è fatto varia, può essere infatti di plastica, acciaio, legno o essere composto dai due elementi. In tal caso ci sono articoli con il coperchio in acciaio inossidabile e il rullo in legno.

I prezzi sono variabili, si parte da pochi euro per i modelli più semplici in plastica fino ad arrivare a cifre più importanti per quelli dal design elaborato in legno o acciaio inossidabile.

Vediamo ora più nel dettaglio alcuni esempi dei porta rotolo citati.

Porta rotolo chiuso o semi aperto

Il porta rotolo chiuso è di solito a parete e la carta igienica è alloggiata in un contenitore che può essere in acciaio inossidabile oppure di plastica.

Porta rotolo chiuso di forma rettangolare
Porta rotolo chiuso a box

Quello semi aperto ha la carta igienica inserita in un rullo con una sola copertura superiore. Può essere a parete o inserito in una colonnina con lo scopino.

Porta rotolo semi aperto in acciaio inox con ripiano in vetro
Porta rotolo con coperchio in accaio inox appeso al muro

Porta rotolo aperto

Il porta rotolo aperto viene fissato alla parete con delle viti e in questo caso la carta igienica è semplicemente inserita in un rullo che può essere di plastica, d’acciaio, di legno o di altri materiali.

Porta rotolo aperto a parete in ottone
Porta rotolo aperto in corda appeso a un gancio
Porta rotolo aperto di design in acciaio

Porta rotolo a ventosa

Il porta rotolo a ventosa, come è facile immaginare, è a parete e non comporta la necessità di fissarlo con delle viti, facendo dei buchi sul muro. La ventosa di cui è dotato infatti aderisce alla perfezione su qualsiasi superficie liscia e riesce anche a mantenere un’ottima stabilità.

Porta rotolo a ventosa

Porta rotolo con scopino integrato

Il porta rotolo con scopino integrato consiste di solito in una torretta nella quale è presente il rullo dove inserire la carta igienica e il contenitore dello scopino. Ne esistono di moltissime tipologie e materiali e si va da quelli dal design più moderno ed essenziale, ad altri che presentano una forma particolare e originale.

Porta rotolo con scopino integrato di design appeso alla parete
Porta rotolo carta igienica a piantana nero con scopino
piantana porta rotolo con finitura in oro

La scelta tra l’uno e l’altro dipende dallo stile del tuo bagno. Non discostarti dai materiali usati nel mobile porta lavello e negli altri e rispetta anche il colore scelto per gli arredi. 

Stai cercando un porta rotolo? Scegli il tuo tra oltre 260 porta carta igienica e 72 piantane solo su Tavolla.com

Le foto dell'articolo sono tratte da Pinterest, Pexels e Pixabay