19 prodotti (28 opzioni)
VMF

Sistema di gestione Aermec VMF

Sistema di gestione e controllo di impianti idronici per il condizionamento, il riscaldamento e la produzione di acqua calda sanitaria. Il sistema VMF (Variable Multi Flow) consente il controllo completo di ogni singolo componente di un impianto idronico sia localmente che in maniera centralizzata e, sfruttando la comunicazione tra i vari componenti dell’impianto stesso, ne gestisce le performance non trascurando in alcun istante il soddisfacimento della richiesta di comfort dell’utente finale, ma raggiungendo ciò nella maniera più efficiente possibile con conseguente risparmio energetico.
Sommando i vantaggi di un controllo così innovativo alla flessibilità di un impianto idronico, si ottiene una più efficace ed efficiente alternativa agli impianti a volume di refrigerante variabile (VRF). Il sistema VMF può gestire diverse zone, ognuna delle quali possiede una delle seguenti tipologie di terminali:

  • Fancoil
  • Solo Radiante (solo riscaldamento)
  • Fancoil + Radiante
  • Zona MZC
  • Zona MZC + Radiante

Caratteristiche

Il sistema VMF è estremamente flessibile al punto di consentire vari gradini di controllo e gestione, espandibili anche in momenti diversi:

  1. Controllo di un singola zona
  2. Controllo di una zona Master/Slave (un fancoil MASTER e massimo 5 fancoil SLAVE)
  3. Controllo di rete composta da più zone indipendenti (un fancoil MASTER e massimo 5 fancoil SLAVE per ogni zona, oppure un altra delle tipologie di terminali previsti)
  4. Controllo di più zone, più la gestione delle pompe di calore (se compatibili con il sistema VMF)
  5. Controllo di più zone, delle pompe di calore e gestione dell’impianto acqua calda sanitaria
  6. Controllo di più zone, pompe di calore, produzione acqua sanitaria e circolatori aggiuntivi (fino ad un massimo di 12 utilizzando 3 moduli aggiuntivi VMF-CRP)
  7. Controllo di più zone, pompe di calore, produzione acqua sanitaria, circolatori aggiuntivi e gestione di recuperatori di calore, massimo 3,(con la possibilità di gestire massimo 3 sonde VMF-VOC) e/o di una caldaia

Pannelli di controllo

Il sistema VMF può pilotare e gestire, in base al pannello utilizzato, un diverso numero di zone: VMF-E6 / E5: massimo 64 zone (quindi un massimo di 64 Fancoil Master, ognuno dei quali piloterà 5 Slave, per un totale di 384 Fancoil); VMF-RCC: massimo 10 zone (quindi un massimo di 10 Fancoil Master, ognuno dei quali piloterà 5 Slave, per un totale di 50 Fancoil).
Oltre al controllo centralizzato fornito dal pannello VMF-E6/E5/RCC, i terminali d’impianto MASTER devono essere forniti di un interfaccia comando locale; tale interfaccia può essere montata a bordo del terminale stesso oppure essere affidata ad un pannello a muro.
Tramite il pannello VMF-E6/E5/RCC è possibile controllare diverse funzioni:

  • Identificare le diverse zone impostando per ognuna un nome che la caratterizza
  • Controllare ed impostare la funzione ON-OFF ed il set di temperatura di ogni zona
  • Impostare e gestire il set di temperatura della pompa di calore
  • Programmazione delle fasce orarie

Installazione semplice della rete di fancoil grazie alla funzione di AUTORILEVAMENTO dei fancoil MASTER.